Ricerca

Autismo: la ricerca si muove

Potrebbe essere presto disponibile un trattamento che aiuta a migliorare le relazioni.

Leggi l'articolo del professor Silvio Garattini apparso in questi giorni sul periodico BenEssere.

La Redazione

Ultimo aggiornamento 3 marzo 2017

Inserito da Anna Roberto il Ven, 03/03/2017 - 09:15

Research4Life: una firma per la ricerca sulla sperimentazione animale

Qualche settimana fa è stato presentato ufficialmente in Senato il progetto Research4life. Nato nel 2015 dall’incontro di diverse realtà coinvolte nel panorama della ricerca biomedica italiana (enti di ricerca, ospedali, organizzazioni non profit, università, industrie e associazioni di pazienti), il progetto aspira a creare uno spazio online in cui informare il pubblico, cittadini, istituzioni, media e mondo scientifico, sui vari temi della ricerca biomedica.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 27/07/2015 - 09:49

E’ tempo che i ragazzi sappiano che cosa e’ la ricerca clinica: Firma l’appello ECRAN

Una delle ultime attività promosse dal progetto ECRAN (http://www.partecipasalute.it/cms_2/node/1913) è stata la scrittura di una lettera aperta ai ministri europei dell'istruzione con la richiesta di introduzione dell’insegnamento dei principi della ricerca clinica nei programmi scolastici europei per i ragazzi di 14, 15 e 16 anni.

Leggi la lettera e se ne condividi lo spirito per una popolazione europea ben preparata e aperta alla ricerca clinica firma l’appello http://ecranproject.eu/it/node/320

Inserito da Anna Roberto il Ven, 11/07/2014 - 16:06

Empowerment e alfabetizzazione

L’anno nuovo si apre con aperto il “vecchio” dibattito sulle cellule staminali e quello sul valore della sperimentazione animale. A volte, guardando le cose nel loro complesso, ci si chiede: com’è possibile essere arrivati a questo punto del dibattito? Le fazioni che si fronteggiano non si oppongono sulla base di un franco confronto sulla base dei dati e delle evidenze; piuttosto si ripropone il dibattito tra opposte parti.

Inserito da Anna Roberto il Ven, 24/01/2014 - 15:03

Studi clinici indipendenti: al via il progetto ECRAN

E’ partito il primo settembre 2012 il progetto europeo ECRAN-European Communication Research Awareness Needs, nell’ambito dei bandi del 7° Programma Quadro. Il progetto nasce con la finalità di promuovere l’informazione sulla ricerca clinica indipendente presso i cittadini europei sviluppando differenti materiali informativi/educativi.

Inserito da Anna Roberto il Ven, 07/09/2012 - 14:52

Oncologia: una revisione di studi di non-inferiorità

Questo articolo riguarda una tema spinoso dell’oncologia: quello degli studi di non-inferiorità. Sia per gli addetti ai lavori sia per i non addetti un tema difficile da trattare perché riguarda aspetti clinici, metodologici e statistici intricati in modo complesso tra di loro.

Inserito da Anna Roberto il Ven, 22/06/2012 - 13:35

Ottava Giornata Internazionale della Ricerca Clinica

Spesso dietro al metodo con cui vengono disegnati e condotti gli studi clinici si nascondono trappole che non garantiscono gli interessi dei pazienti inclusi nella sperimentazione né la salute dei cittadini. E’ uno dei temi affrontati durante l’VIII edizione della giornata internazionale per la ricerca clinica (International Clinical Trial Day), organizzata dallo European Clinical Research Infrastructures Network (ECRIN) il 20 Maggio scorso a Dublino.

TRAPPOLE NELLA RICERCA CLINICA

Inserito da Anna Roberto il Ven, 01/06/2012 - 15:34

Rispondere a un quesito clinico…

Quanto un clinico può rispondere ad un quesito medico seguendo puntualmente la letteratura scientifica? Difficile a dirsi, considerando che oltre 1000 articoli scientifici vengono indicizzati ogni giorno su Medlinehttp://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi?DB=pubmed e http://medlineplus.gov/" />.

Facile a questo punto perdere la bussola ed affidarsi in modo acritico ad informazioni poco attendibili. Un nuovo tascabile* conduce il lettore nella selva delle informazioni scientifiche indicando strade percorribili per orientarsi in modo semplice ma mirato a raccogliere informazioni di qualità.

Inserito da Anna Roberto il Ven, 17/02/2012 - 12:07

Autori fantasma e autori honoris causa: uno su cinque articoli su riviste mediche non dichiara chi sono i veri autori

FONTE
Joseph S Wislar, Annette Flanagin, Phil B Fontanarosa, Catherine D DeAngelis. Honorary and ghost authorship in high impact biomedical journals: a cross sectional survey. BMJ 2011; 343:d6128

E’ importante sapere chi scrive un articolo scientifico e quale contributo dà ogni autore alla sua stesura?

Inserito da Anna Roberto il Ven, 28/10/2011 - 09:20

Dove sta andando la medicina?

13/09/2011 - 09:00
13/09/2011 - 17:30
Etc/GMT+2