Niente di nuovo

IBUPROFENE - dotto arterioso pervio

Posted Maggio 31st, 2007 by redazione
Tags:

NIENTE DI NUOVO
Rispetto a indometacina, ibuprofone non presenta differenze significative di efficacia nel chiudere il dotto arterioso nei neonati prematuri; diminuisce il rischio di oliguria (poca urina) ma aumenta il rischio di disfunzioni polmonari.
Il costo è elevato: oltre cento volte superiore ad indometacina, autorizzata però per questa patologia in USA e Gran Bretagna ma non in Italia.

Indicazioni

Read more »

LOVASTATINA - colesterolo alto

NIENTE DI NUOVO
Lovastatina è la sesta statina autorizzata in Italia. L’efficacia nel ridurre l’insorgenza di un primo evento a cuore e vasi, come infarto o angina, è paragonabile a quella di pravastatina e atorvastatina, ma non si è dimostrata la riduzione del numero di eventi fatali. La dose massima ha un costo più elevato rispetto alle altre statine.

Indicazioni

Read more »

PREGABALIN - dolore neuropatico periferico

NIENTE DI NUOVO
Pregabalin (PGB) è un analogo del neurotrasmettitore GABA, come il gabapentin, ma in assenza di confronti diretti tra i due farmaci non è possibile dimostrare che PGB sia più efficace o più sicuro, anche se PGB dovrebbe costituire un’alternativa. Rispetto a gabapentin, del quale è già disponibile il generico, PGB non sembra apportare nessuna novità rilevante.

Indicazioni

Read more »

ALENDRONATO / COLECALCIFEROLO - osteoporosi

NIENTE DI NUOVO

L’assimilazione della nuova associazione alendronato/colecalciferolo è paragonabile a quella dei principi attivi presi singolarmente. Inoltre, fornisce una dose di vitamina D3 fissa che però non sempre risulta essere sufficiente.

Indicazioni

Read more »

L-DOPA / CARBIDOPA / ENTACAPONE - morbo di Parkinson

NIENTE DI NUOVO
Nessun vantaggio rispetto alle alternative terapeutiche disponibili per l’indicazione proposta.

ECONOMICO
Meno costoso dei medicinali equivalenti.

 

Read more »