Informazione

Decreto "Appropriatezza": l'ennesimo pasticcio all'italiana. La posizione di Slow Medicine

In questo comunicato, Slow Medicine solleva dubbi e perplessità riguardo all'ultimo Decreto sanitario varato dal Governo, che propone innovazioni sulle prestazioni, sull'appropriatezza clinica e pericolosi tagli che minacciano la tutela della salute di cittadini e pazienti. Leggi la posizione di Slow Medicine.

La Redazione

Ultimo aggiornamento: 10/2/2016

Inserito da Anna Roberto il Mer, 10/02/2016 - 12:35

"Farmaci inaccessibili? Crimini contro l'umanità"

"Farmaci inaccessibili? Crimini contro l'umanità".

Inserito da Anna Roberto il Lun, 25/01/2016 - 13:12

Al via un progetto europeo sul fumo passivo

L’Unione Europea, all’interno dei programmi di ricerca Horizon 2020, ha deciso di sostenere il progetto TackSHS che ha l’obiettivo principale di migliorare le conoscenze sul fumo passivo e sulle emissioni delle sigarette elettroniche, col fine ultimo di limitarne l’impatto sulla salute.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 25/01/2016 - 12:45

La mia "ricetta" contro i prezzi alti dei farmaci

Nella consueta rubrica “L’armadietto delle medicine” il professor Garattini ci aiuta a districarci nel difficile mondo dei farmaci, parlando delle loro proprietà e del loro uso spesso indiscriminato, ma anche dei meccanismi utilizzati dalle industrie farmaceutiche per aumentarne il consumo. Questa settimana si parla della spesa farmaceutica nazionale.

Inserito da Anna Roberto il Gio, 03/12/2015 - 11:46

Antibiotici: sì o no?

Il 18 novembre, come ogni anno dal 2008, si celebra la Giornata europea degli Antibiotici. Questa giornata ha come obiettivo principale la sensibilizzazione verso un uso più consapevole degli antibiotici.

Ormai da tempo la maggior prescrizione di antibiotici per le infezioni delle vie respiratorie viene fatta dai medici di base e che non tutti sanno quanto siano preoccupanti i dati sulla resistenza batterica che è in continuo aumento. Per questo motivo è necessario agire!.

Inserito da Anna Roberto il Mer, 02/12/2015 - 11:28

Trasparenza dei risultati: lettera aperta a tutti i candidati presidenziali degli Stati Uniti

Il tema della trasparenza dei dati rimane all’ordine del giorno.

Pubblichiamo qui la traduzione della lettera aperta ai candidati alla Presidenza USA uscita sul British Medical Journal. Molti i firmatari, tra cui l’Associazione Alessandro Liberati – Network Cochrane Italiano.

Inserito da Anna Roberto il Mer, 18/11/2015 - 11:59

La fatigue nelle persone con sclerosi multipla - Nel dettaglio

In questa pagina si entra nel dettaglio di come gestire la fatigue - con riferimento a storie di persone con sclerosi multipla che vivono in prima persona questa esperienza - di quali trattamenti sono disponibili e se funzionano. Gli studi da cui sono prese le informazioni sui trattamenti sono revisioni sistematiche Cochrane, linee guida del National Institute for Health and Care Excellence, ente che produce linee guida per il Regno Unito - raccomandazioni dell’Agenzia europea dei medicinali (EMA).

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 13:07

La fatigue nelle persone con sclerosi multipla - In breve

“La malattia mi ha fatto scoprire un nuovo tipo di fatica, una fatica che si presenta indipendentemente da quanto sforzo fisico o mentale uno accumuli. Ho imparato che ci sono giorni buoni, giorni meno buoni e giorni terribili e che prima ce ne si fa una ragione meglio è.
.... ho deciso di ascoltare di più il mio fisico e per quanto possibile rimodulare il mio stile di vita secondo le mie nuove possibilità, scoprendo nel contempo che i miei ritmi di vita e lavoro fino ad allora erano stati troppo pesanti anche per una persona sana.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:34

La fatigue nelle persone con sclerosi multipla - Introduzione

Questa sezione del sito PartecipaSalute dedicata alla fatigue nelle persone con sclerosi multipla fa parte del progetto IN-DEEP - Integrare le esperienze e le preferenze dei pazienti con sclerosi multipla con i risultati della ricerca scientifica per sviluppare informazioni sulla salute utili per decisioni informate e condivise.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:22

Sclerosi multipla, esercizio fisico: semplice, sicuro, efficace?

Fare esercizio fisico può ridurre la fatigue nelle persone con sclerosi multipla, in particolare fare esercizi di allenamento alla resistenza, forme miste di allenamento, e altre forme come yoga o esercizi per l’equilibrio. E’ quanto emerge da una recente revisione Cochrane. La fatigue interessa oltre l’80% delle persone con sclerosi multipla ed è spesso percepito come uno dei sintomi più invalidanti.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:10