infezioni sessualmente trasmesse

Vaccini per la prevenzione delle infezioni da Papilloma Virus

Patologia

Inserito da redazione il Mer, 21/01/2009 - 17:36

Interventi sul vaccino contro l'HPV

Intervento di Silvia Franceschi (slide)

Inserito da redazione il Mar, 17/06/2008 - 02:21

Note sulla utilizzazione del vaccino HPV in sanità pubblica

I tumori del collo dell'utero (o della cervice uterina) rappresentano in Italia l'1,6% di tutti i tumori femminili e sono in costante diminuzione. Ogni anno secondo i dati del Ministero della Salute vengono diagnosticati circa 3.500 nuovi casi che determinano circa 1.000 decessi.

Inserito da redazione il Gio, 03/04/2008 - 16:09

Guerra dichiarata all’HPV

Recentemente è stato approvato il primo vaccino per combattere un cancro. Si tratta del Gardasil, diretto contro l’HPV (human papilloma virus), riconosciuto quale principale causa del tumore dell’utero. Il Ministero della salute ha annunciato l’intenzione di offrirlo gratuitamente a tutte le dodicenni non ancore infette. Sulla reale efficacia di questa misura sanitaria, tuttavia, il mondo scientifico è diviso: saranno necessari un costante monitoraggio e ulteriori studi per farne emergere il corretto profilo dei benefici e degli svantaggi.

Inserito da redazione il Ven, 08/06/2007 - 14:38

La pillola del giorno dopo non aumenta i rapporti a rischio

Vendere direttamente al pubblico la pillola del giorno dopo senza prescrizione del medico non comporta un aumento del suo uso, di rapporti sessuali non protetti e non diminuisce il ricorso ai comuni metodi di contraccezione. Questo il risultato di un’indagine multiscopo (Marston 2005) condotta tra il 2000 e il 2002 in Gran Bretagna su circa 7.600 donne dai 16 ai 49 anni, intervistate in merito al ricorso a diversi tipi di contraccezione e al numero di rapporti sessuali non protetti avuti durante l’anno.

Inserito da redazione il Lun, 25/07/2005 - 00:00