Rubriche

Corsi sull'uso di PubMed, social media e apps per l'aggiornamento in medicina e la comunicazione/promozione della salute-assmed2

Il Laboratorio di Informatica Medica del Dipartimento di Salute Pubblica dell'IRCCS  Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano propone una nuova edizione dei corsi sull'uso di Internet in ambito medico, con particolare riferimento all'uso delle nuove tecnologie dei social media (Facebook, Twitter, SlideShare e molti altri), all'impiego delle apps per smartphone e tablets, e a quello di database entrati ormai a far parte degli strumenti di lavoro del medico e dell'operatore sanitario come PubMed/Medlinehttp://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi?DB=pubmed e http://medlineplus.gov/" />.

Inserito da Anna Roberto il Ven, 29/09/2017 - 07:38

BUONA LETTURA: Cecità clandestina

Un libro che racconta una storia di malattia, dominata dall'incertezza.

Un sintomo molto invalidante, una diagnosi, nessun perché, una terapia piena di incertezze. Ecco, questo da un giorno all’altro si trova ad affrontare Paola Emilia Cicerone, con una diagnosi di blefarospasmo, un problema neurologico che porta a “cecità funzionale”.

Inserito da Anna Roberto il Mar, 11/07/2017 - 10:21

Benzodiazepine: come smettere

Le benzodiazepine e i cosiddetti z-farmaci (zolpidem, zopiclone, zaleplon) sono una serie di farmaci sviluppati per il loro effetto ansiolitico, ma ampiamente utilizzati come sedativi e sonniferi. Questi farmaci sono utilizzati più dalle femmine che dai maschi e purtroppo sono spesso il frutto del “fai da te” piuttosto che il risultato di prescrizione da parte di uno psichiatra. Se ne vendono infatti ogni anno decine di milioni di confezioni.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 10/04/2017 - 11:34

Epatite C: cara "pastiglia"... ma quanto ci costi?

Fino a pochi anni fa l’unica terapia disponibile per l’epatite C era rappresentata dalla combinazione di vari farmaci, ad esempio ribavirina, con interferone. Visti i gravi effetti collaterali dell’interferone si è puntato su nuovi farmaci, più efficaci e meglio tollerati dai pazienti. Da gennaio 2014 nel mercato europeo sono comparsi farmaci ad “azione antivirale diretta” che non richiedono la co-somministrazione di interferone.

Inserito da Anna Roberto il Mar, 21/03/2017 - 11:41

Autismo: la ricerca si muove

Potrebbe essere presto disponibile un trattamento che aiuta a migliorare le relazioni.

Leggi l'articolo del professor Silvio Garattini apparso in questi giorni sul periodico BenEssere.

La Redazione

Ultimo aggiornamento 3 marzo 2017

Inserito da Anna Roberto il Ven, 03/03/2017 - 09:15

Se si può raccontare: la vita nella malattia, la malattia nella vita

Il Gruppo Pari Opportunità della Rai di Milano  ha organizzato l’incontro “Se si può raccontare: la vita nella malattia, la malattia nella vita”, che ha visto la partecipazione della senatrice Elena Cattaneo, dello psicanalista Luigi Zoja e Paola Mosconi dell’Istituto Mario Negri, intervenuta sul ruolo delle associazioni di cittadini e pazienti. Marina Senesi, attrice e autrice, ha letto e interpretato alcuni brani del monologo sulla esperienza di malattia “Se si può raccontare...”

Inserito da Anna Roberto il Lun, 20/02/2017 - 11:38

Per migliorare le cure non basta offrire più servizi

Arriva al traguardo una delle riforme più attese da anni nel Servizio Sanitario Nazionale: i nuovi livelli essenziali per l'assistenza medica. Leggi l'articolo del professor Silvio Garattini apparso sul quotidiano Il Mattino di Napoli.

La Redazione

Ultimo aggiornamento 9 febbraio 2017


Inserito da Anna Roberto il Gio, 09/02/2017 - 11:20

Quale farmaco per la colica renale?

Le coliche renali dovute alla presenza di “calcoli”, indipendentemente dalla loro natura, sono caratterizzate da dolori spesso insopportabili. Di fronte ad un dolore così forte, l’imperativo terapeutico è quello di fornire un trattamento il più presto possibile perché il dolore passi il più velocemente possibile e l’effetto duri per molto tempo. Leggi l’articolo del prof. Silvio Garattini pubblicato sulla rivista OGGI-RCS Periodici.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 04/07/2016 - 07:53

Quale farmaco per la colica renale?

Le coliche renali dovute alla presenza di “calcoli”, indipendentemente dalla loro natura, sono caratterizzate da dolori spesso insopportabili. Di fronte ad un dolore così forte, l’imperativo terapeutico è quello di fornire un trattamento il più presto possibile perché il dolore passi il più velocemente possibile e l’effetto duri per molto tempo. Leggi l’articolo del prof. Silvio Garattini pubblicato sulla rivista OGGI-RCS Periodici.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 04/07/2016 - 07:46

Artrite reumatoide, se la terapia è "tripla"

Per l’approvazione di un nuovo farmaco, la Direttiva Europea richiede “qualità, efficacia e sicurezza”, tre importanti caratteristiche che tuttavia non richiedono confronti con il miglior trattamento disponibile.

La situazione cambierebbe completamente se la Direttiva richiedesse: “qualità, efficacia, sicurezza e valore terapeutico aggiunto”. Forse è tempo che tutti coloro che sono dalla parte degli ammalati chiedano un rapido cambiamento della Direttiva.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 20/06/2016 - 09:09