placebo

Il disco erniato va mezzo salvato

Fonte
James N et al. JAMA 2006; 296: 2441

Inserito da redazione il Mer, 20/12/2006 - 00:00

Gomito del tennista? Passa con un niente

Fonte
Bisset L et al. BMJ 2006; 333: 939

Epicondilite: chi l’ha avuta non se la dimentica. E’ un dolore piuttosto forte che costringe a tenere ferma l’articolazione del gomito. Probabilmente è causato da piccoli traumi passati inosservati ma che a lungo andare si fanno sentire. Per questo è conosciuto ai più come «gomito del tennista», lo sport che più di tutti mette sotto stress questa zona del corpo.

Inserito da redazione il Sab, 16/12/2006 - 00:00

Pazienti informati, cure più efficaci

Fonti
Heneghan C et al. Lancet 2006; 367: 404
Fitzmaurice DA et al. BMJ 2005: 331: 1057
Granger BB et al. Lancet 2006; 366: 1989 e 2005.

La capacità di autogestire le terapie a base di anticoagulanti orali migliora la qualità e l’efficacia delle cure stesse.A rivelarlo è uno studio pubblicato di recente sulla rivista Lancet, che ha messo in luce come il coinvolgimento attivo dei pazienti sia fondamentale per ottenere da una cura il massimo beneficio. Secondo la ricerca, i pazienti che seguono con scrupolo la terapia e regolano personalmente le dosi di farmaco, a seconda del bisogno, hanno un rischio inferiore di incorrere in eventi tromboembolitici ed emorragie gravi, oltre ad avere una mortalità più bassa rispetto a coloro che seguono la stessa cura ma non sono in grado di correggerla all'uopo.

Inserito da redazione il Mar, 28/03/2006 - 23:00

Un po’ di cemento è il dolore non c’è più

Via il dolore e via il bastone sono i risultati che si attende chi, colpito da malattie o traumi, si affida nelle mani dei chirurghi ortopedici.

Quando un bisogno si manifesta costante e impellente, l’offerta si attrezza. In due modi: proponendo nuovi interventi oppure aggiornando le tecniche tradizionali in modo da rendere meno traumatici gli interventi. Le ultime novità del mercato, pubblicizzate direttamente su siti internet delle cliniche e presentate ai congressi degli specialisti, sono due: una operazione che rinsalda lo schiacciamento delle vertebre (origine di mal di schiena) e un intervento di chirurgia «mininvasiva» per la protesi d’anca.

Inserito da Sergio Cima il Dom, 02/10/2005 - 23:00

Farmaci omeopatici: a chi l’onere della prova di efficacia?

Fonte
Shang A et al. Lancet 2005; 366: 726

I farmaci omeopatici hanno efficacia pari al placebo. E’ quanto emerge da un'analisi pubblicata sulla rivista Lancet.

Inserito da redazione il Mar, 20/09/2005 - 23:00

FANS: solo dannosi o anche inutili?

Fonte
Bjordal JM et al. BMJ 2004; 329: 1317

Per FANS si intendono i farmaci antinfiammatori non steroidei. Alcuni farmaci di questa classe (i primi scoperti) sono usati per sedare i dolori che durano pochi giorni: quando devono essere presi troppo a lungo, occorre associarli ad altri medicinali che proteggano dal mal di stomaco (comprese ulcere o sanguinamenti) provocati dagli antidolorofici.

Inserito da redazione il Ven, 03/12/2004 - 00:00

Avviso antisuicidio sugli antidepressivi

Un giornalismo critico che faccia le pulci alle ricerche scientifiche, specie quelle sui farmaci, e metta in guardia dai legami, sovente assai stretti, tra ricercatori e aziende farmaceutiche. Questo obiettivo è ancora lontano e una dimostrazione giunge da oltreoceano dove peraltro la sensibilità a questi temi è ben più sviluppata che da noi.

Inserito da redazione il Mer, 27/10/2004 - 23:00