informazione

I pazienti partecipano all’ideazione e alla conduzione dello studio?

E’ quanto richiesto per ottenere finanziamenti negli Stati Uniti e quando si sottomette un articolo a una delle più prestigiose riviste mediche internazionali.

Inserito da Anna Roberto il Mar, 16/02/2016 - 10:00

Esami, farmaci e prescrizioni: dite la vostra!

“Sono andato dal medico e non mi ha dato nulla”, “io faccio solo quello che mi dice il medico, sa lui cosa è meglio”, “vuole farmi fare questo esame, ho chiesto il perché ma non mi ha spiegato”, sono alcuni scenari possibili dell’incontro con un medico.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 15/02/2016 - 12:39

Decreto "Appropriatezza": l'ennesimo pasticcio all'italiana. La posizione di Slow Medicine

In questo comunicato, Slow Medicine solleva dubbi e perplessità riguardo all'ultimo Decreto sanitario varato dal Governo, che propone innovazioni sulle prestazioni, sull'appropriatezza clinica e pericolosi tagli che minacciano la tutela della salute di cittadini e pazienti. Leggi la posizione di Slow Medicine.

La Redazione

Ultimo aggiornamento: 10/2/2016

Inserito da Anna Roberto il Mer, 10/02/2016 - 12:35

"Farmaci inaccessibili? Crimini contro l'umanità"

"Farmaci inaccessibili? Crimini contro l'umanità".

Inserito da Anna Roberto il Lun, 25/01/2016 - 13:12

La mia "ricetta" contro i prezzi alti dei farmaci

Nella consueta rubrica “L’armadietto delle medicine” il professor Garattini ci aiuta a districarci nel difficile mondo dei farmaci, parlando delle loro proprietà e del loro uso spesso indiscriminato, ma anche dei meccanismi utilizzati dalle industrie farmaceutiche per aumentarne il consumo. Questa settimana si parla della spesa farmaceutica nazionale.

Inserito da Anna Roberto il Gio, 03/12/2015 - 11:46

Trasparenza dei risultati: lettera aperta a tutti i candidati presidenziali degli Stati Uniti

Il tema della trasparenza dei dati rimane all’ordine del giorno.

Pubblichiamo qui la traduzione della lettera aperta ai candidati alla Presidenza USA uscita sul British Medical Journal. Molti i firmatari, tra cui l’Associazione Alessandro Liberati – Network Cochrane Italiano.

Inserito da Anna Roberto il Mer, 18/11/2015 - 11:59

La fatigue nelle persone con sclerosi multipla - In breve

“La malattia mi ha fatto scoprire un nuovo tipo di fatica, una fatica che si presenta indipendentemente da quanto sforzo fisico o mentale uno accumuli. Ho imparato che ci sono giorni buoni, giorni meno buoni e giorni terribili e che prima ce ne si fa una ragione meglio è.
.... ho deciso di ascoltare di più il mio fisico e per quanto possibile rimodulare il mio stile di vita secondo le mie nuove possibilità, scoprendo nel contempo che i miei ritmi di vita e lavoro fino ad allora erano stati troppo pesanti anche per una persona sana.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:34

La fatigue nelle persone con sclerosi multipla - Introduzione

Questa sezione del sito PartecipaSalute dedicata alla fatigue nelle persone con sclerosi multipla fa parte del progetto IN-DEEP - Integrare le esperienze e le preferenze dei pazienti con sclerosi multipla con i risultati della ricerca scientifica per sviluppare informazioni sulla salute utili per decisioni informate e condivise.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:22

Sclerosi multipla, esercizio fisico: semplice, sicuro, efficace?

Fare esercizio fisico può ridurre la fatigue nelle persone con sclerosi multipla, in particolare fare esercizi di allenamento alla resistenza, forme miste di allenamento, e altre forme come yoga o esercizi per l’equilibrio. E’ quanto emerge da una recente revisione Cochrane. La fatigue interessa oltre l’80% delle persone con sclerosi multipla ed è spesso percepito come uno dei sintomi più invalidanti.

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 12:10

Responsabilità professionale del personale sanitario [2]

Attraverso  questa Lettera aperta ai Senatori e ai Deputati, il network Cochrane italiano e l’Associazione Alessandro Liberati desiderano esprimere alcune osservazioni in merito a provvedimenti che riguardano la relazione tra responsabilità professionale del medico e contenuto di linee-guida di pratica clinica (LG).

La Redazione

Ultimo aggiornamento: 16/11/2015

Inserito da Anna Roberto il Lun, 16/11/2015 - 11:19