informazione

Mammaepapa.it: il pediatra va su Internet

http://www.mammaepapa.it
(In italiano)

Si presenta come "il tuo amico pediatra su Internet" e dice di fidarsi di lui. Che è una “cosa seria”. È l’evoluzione della sezione dedicata alle famiglie del più anziano “Pediatria OnLine” (la community dei pediatri italiani in Internet) da cui ha ereditato i contenuti medici. Si propone come un luogo d’incontro per i genitori. Dove trovare contenuti affidabili e occasioni di condivisione.

Inserito da redazione il Mer, 22/06/2005 - 00:00

CenterWatch: registro delle sperimentazioni USA

Inserito da redazione il Mar, 14/06/2005 - 00:00

EMB online: le migliori ricerche evidence based

http://ebm.bmjjournals.com/
(In inglese)

Come recita la sua headline, si tratta di una sorta di raccoglitore on-line delle migliori ricerche evidence based di rilevanza diretta per la pratica medica. Il sito funge infatti da collettore di una serie di risorse on-line.

Gestito dal gruppo editoriale del BMJ, ha molte sezioni consultabili solo dietro sottoscrizione.

Inserito da redazione il Mer, 08/06/2005 - 00:00

La difficoltà di sapere di cosa ci si ammala

La storia di Francesco Rollo racconta come di fronte a una malattia si possano cercare risposte e informazioni attraverso canali diversi, che spesso vanno oltre il parere dell’esperto: come si legge nel testo, internet ha avuto un ruolo fondamentale per lo sviluppo della vicenda dell’autore. Senza voler entrare nel merito della presunta cancerogenicità dei toner, argomento controverso, Partecipasalute ha voluto ospitare questa testimonianza come esempio di presa in carico della propria salute attraverso la ricerca attiva di informazioni.

la redazione di PartecipaSalute

Inserito da Sergio Cima il Mer, 01/06/2005 - 00:00

Veritas Medicine: informazioni su trial clinici e scelte terapeutiche

http://www.veritasmedicine.com
(In inglese)

Veritas Medicine è una risorsa a libero accesso che fornisce informazioni su trial clinici e opzioni terapeutiche. L’obiettivo è quello di facilitare l’accesso delle persone agli studi clinici e fornire loro informazioni sullo sviluppo di nuove terapie per alcune serie condizioni mediche. In particolare, il sito si propone di aiutare i pazienti a capire e decidere consapevolmente sulla partecipazione alla ricerca clinica.

Inserito da redazione il Sab, 21/05/2005 - 00:00

Obesità e mortalità: dare ai dati il giusto peso

L'obesità fa molte meno morti del previsto. Il Centers for Control Disease and Prevention ha corretto una svista dello scorso gennaio. Nel 2004 le prime stime diffuse dal CDC calcolavano in 400.000 le morti da obesità. Salvo dover correggere i conti, nel gennaio scorso, per un banale errore di calcolo e diffondere nuovi dati che fissavano a 365.000 le vittime dell’obesità.

Studi più recenti hanno osservato che l’obesità grave (indice di massa corporea superiore a 30) aumenta il rischio generale di morte prematura; ma una leggera obesità ha un effetto protettivo e abbassa il rischio di morte anche rispetto alle persone con peso nella norma.

Inserito da redazione il Mar, 03/05/2005 - 00:00

CFAH: per rendere accessibili le ricerche evidence-based

http://www.cfah.org
(In inglese).

È il sito del Center for the Advancement of Health, un’associazione no-profit americana che si occupa di tradurre in un linguaggio accessibile al pubblico le notizie riguardanti le più recenti ricerche evidence-based. L’attenzione è posta non solo sull’aspetto scientifico ma anche sui fattori sociali, comportamentali ed economici che possono influire su malattia e benessere delle persone.

Inserito da redazione il Mar, 03/05/2005 - 00:00

ORPHANET: malattie rare e farmaci orfani

http://www.orpha.net
(In Italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese).

Inserito da redazione il Mar, 05/04/2005 - 00:00

AISLA: Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica

http://www.aisla.it
(In italiano).

Inserito da redazione il Gio, 24/03/2005 - 01:00

Altroconsumo, sezione salute

http://www.altroconsumo.it/map/show/33811.htm
(In italiano).

Si tratta della sezione dedicata alla salute del sito di Altroconsumo, la prima associazione di consumatori in Italia. Gli obiettivi sono quelli consueti per l’associazione: l'informazione e la tutela dei consumatori. In quest’ottica sono state pensate le rubriche presenti in questa sezione del sito.

Inserito da redazione il Lun, 07/03/2005 - 01:00