informazione

Rapporto Censis: italiani protagonisti della propria salute

Fonte
Di Marco G. Pazienti, decisioni sempre più “autonome”. Il Sole 24 Ore, 10/16 luglio 2007

Inserito da redazione il Ven, 07/09/2007 - 18:05

Attenti all’empowerment!

Da alcuni mesi tra gli oncologi statunitensi non si discute d’altro.
A gennaio, uno studio condotto all’Università di Alberta, Canada, e pubblicato su Cancer Cell, ha evidenziato che il dicloroacetato (DCA) è un potente killer di cellule tumorali.

Questa piccola molecola agisce inibendo un enzima nei mitocondri (il PDK, pyruvate dehydrogenase Kinase) che, innescando un meccanismo a cascata, porta alla morte delle cellule tumorali (apoptosi) per cui si osserva una drastica riduzione della loro capacità proliferativa e di crescita, con la conseguente riduzione della massa tumorale. Il tutto senza alcun effetto collaterale apparente.

Inserito da redazione il Gio, 23/08/2007 - 18:07

Il NICE si difende dall'autorevole rapporto

Fonte
Coombes R. BMJ 2007; 334: 1034.

Inserito da redazione il Gio, 23/08/2007 - 17:19

Proposta di legge europea: informazione farà rima con promozione

Consigli per gli acquisti: tra brioches e biscotti, in futuro potrebbero spuntare l’antidiabetico del nonno, l’antiasmatico del nipotino e l’antibiotico per il mal di gola della mamma. A settembre, infatti, la Commissione europea presenterà una proposta di legge che mira a permettere la pubblicità di tutti i farmaci, compresi quelli soggetti a prescrizione medica. Il successo della proposta dipenderà dal voto del Parlamento europeo.

La proposta

Inserito da redazione il Gio, 23/08/2007 - 12:30

Occhio al titolo: la cura dell’emicrania passa dal cuore?

Il cuore di alcune persone presenta un forellino (detto forame ovale pervio) posto nella parete che separa atrio desto e sinistro: può essere causa di emicrania e chiuderlo per risolvere il disturbo. E’ questo in sintesi il contenuto di articolo pubblicato su Salute, supplemento del quotidiano La Repubblica, del 3 maggio 2007 (pp 18-19) che titola così:
«Emicrania colpa del cuore. Negli adulti può rimanere aperto il piccolo passaggio tra gli atri. La chiusura spesso elimina definitivamente le crisi dolorose».

Inserito da redazione il Mer, 22/08/2007 - 16:17

INVS: l'istituto francese di statistiche sanitarie

http://www.invs.sante.fr
(In francese)

E’ il sito dell’Institut de veille sanitaire francese, un ente che ha nei suoi obiettivi la sorveglianza e l’osservazione dello stato di salute della popolazione, l’allerta e la gestione delle crisi sanitarie: un collettore di segnalazioni e un centro di valutazione del rischio in un campo vastissimo che va dalle malattie infettive, agli effetti dell’ambiente sulla salute, dai rischi sul lavoro alle malattie croniche e i traumi.

Inserito da redazione il Ven, 06/07/2007 - 10:55

Per curarsi bene bisogna saper fare di conto

Fonte
Woloshin S et al. Annals of Internal Medicine 2007; 146: 256.
Mahajan A. Lancet 2007; 369: 1243

Inserito da redazione il Mer, 04/07/2007 - 17:42

Rosiglitazone: quegli infarti sfuggiti all'FDA

Fonte
Nissen SE et al. N Engl J Med 2007; 356: 2457.

Inserito da redazione il Mer, 04/07/2007 - 15:36

La visita? Me la guardo a casa con calma

Fonte
Koh TH. BMJ 2007; 334: 7583

Videoregistrare i colloqui tra il medico e il paziente, per trasmettere informazioni cliniche anche a persone assenti alla conversazione con il medico curante, per cercare di ampliare lo scambio di informazioni oltre i limiti di tempo scanditi dalla visita specialistica. L’idea è nata nei primi anni 90 quando si cercarono nuove possibilità per aiutare i malati oncologici ad affrontare con serenità le future cure terapeutiche.

Funziona?

Pochi dati sono oggi disponibili per aiutare nel loro lavoro i medici che sono quotidianamente a contatto con i futuri o i neo-genitori; persone che possono trovare difficoltà a ricordare le informazioni a loro fornite perché spesso improvvisamente sopraffatte da forti emozioni.

Inserito da redazione il Mer, 30/05/2007 - 10:55

Informare i pazienti anziani per aiutarli ad avere un ruolo attivo durante le visite del medico di medicina generale

Wetzels R et al. Interventions for improving older patients' involvement in primary care episodes. Cochrane Database of Systematic Reviews 2007, Issue 1.

Inserito da redazione il Gio, 24/05/2007 - 09:43