Il punto sul registro farmacologico per l'ADHD