Toscana: dall'Accademia al gruppo GART