All’estero si possono votare i medici, su Internet. E se si facesse in Italia?