La musicoterapia può aiutare a curare la depressione

Fonte
Maratos AS ert al. Music therapy for depression. Cochrane Database of Systematic Reviews 2008, Issue 1.

Un terapista dovrebbe considerare di introdurre la musica nella cura della depressione. A suggerirlo sono gli autori di una recente revisione sistematica della Cochrane Library sulla musicoterapia. Dal loro lavoro emerge, infatti, che questa terapia può aiutare i pazienti depressi a migliorare, recuperare e mantenere il proprio stato di salute.

Si stima che, in tutto il mondo, le persone che soffrono di depressione siano circa 121 milioni. Questa malattia si manifesta con disturbi dell'appetito e del sonno associati a scarsa stima di sé e sentimenti di inutilità e colpa. Nei casi più gravi, può portare al suicidio. Le morti associabili a questa patologia sono circa 1 milione all'anno.

I trattamenti più comuni per la depressione sono i farmaci e la psicoterapia. Ultimamente nella cura dei pazienti depressi viene impiegata anche la musicoterapia. Un gruppo di ricercatori Cochrane ha così deciso di stabilire se ci fossero evidenze che ne dimostrassero i benefici.

I revisori hanno esaminato i risultati di cinque diversi studi clinici: quattro riportavano una maggiore riduzione dei sintomi di depressione tra le persone trattate con musicoterapia rispetto a quelle che seguivano trattamenti diversi; uno, invece, non riscontrava benefici associabili alla musicoterapia.

«I risultati dei pochi studi disponibili sulla musicoterapia ci suggeriscono di investire in ulteriori ricerche su questa. Se poi la sua efficacia fosse confermata da nuovi studi, occorrerà stabilire quali modalità di cura possono dare maggiori effetti», dice Anna Maratos, arteterapeuta al Central and Northwest London Foundation NHS Trust, di Londra.

«Attualmente i risultati degli studi indicano che la musicoterapia migliora l'umore ed è seguita volentieri dai pazienti», dice Maratos, «Occorrono però ulteriori ricerche per poter dire con certezza che questa terapia è efficace», conclude Maratos.

Le parole da capire

Musicoterapia
forma di psicoterapia o di rieducazione, che impiega il suono e la musica, sotto tutte le sue forme, come mezzo di espressione e di comunicazione. Cantare, suonare e danzare si presentano come attività finalizzate alla liberazione degli aspetti negativi per il soggetto che si lascia coinvolgere dall'energia creativa della musica.

Ultimo aggiornamento 13/2/2008

Inserito da redazione il Mer, 13/02/2008 - 18:16