BUONA LETTURA: Dove sono le prove?

Un libro che è anche diventato un sito, un sito che rende disponibile gratuitamente il libro.

Questo è il progetto “Testing Treatments”, ideato e realizzato da Sir Iain Chalmers uno dei padri della medicina basata sulle prove. E di prove, dati ed esempi si parla in tutta la seconda edizione del libro tradotta in italiano con il titolo ”Dove sono le prove? Una migliore ricerca per una migliore assistenza sanitaria”. Il libro è scaricabile gratuitamente e i suoi contenuti sono, e saranno, oggetto di approfondimenti sul sito http://it.testingtreatments.org/

La presentazione del libro sottolinea un paio di punti per capire meglio il valore di questa iniziativa.

• Il tema dell’incertezza in medicina, della raccolta e analisi delle prove e della trasparenza delle informazioni - caro al gruppo di lavoro che ha curato questa traduzione - è affrontato e discusso per permettere al lettore di capire che c’è una sola strada da percorrere per ottenere una buona assistenza sanitaria: affidarsi ai risultati di una buona ricerca clinica.

• Il nostro paese, pur vantando grandi risultati scientifici, non è un paese in cui l’alfabetizzazione su scienza e su ricerca sia patrimonio comune. Affascinati dalle teorie più che dai fatti, con un livello scolastico altamente insufficiente come preparazione al mondo delle scienze, con una forte tendenza al campanilismo delle idee e una scarsa attenzione alla divulgazione della scienza, affrontiamo il mondo delle ricerca in medicina in modo totalmente impreparato. Molte edizioni di percorsi di formazione per rappresentanti del mondo del volontariato che opera in campo sanitario hanno messo in luce la difficoltà esistente, per la maggior parte delle persone, di orientarsi tra queste tematiche. Questo libro rappresenta una occasione in più per fornire strumenti di conoscenza e di riflessione, utili per una partecipazione più attiva e consapevole al dibattito sulla salute e per una buona assistenza sanitaria.

• Quello che si spera venga a costruirsi e consolidarsi con l’approfondimento di queste tematiche, e questo libro è uno degli strumenti da utilizzare, è un movimento di attenzione e sostegno alla ricerca clinica che, partendo anche dai cittadini e dalle loro rappresentanze, si sviluppi in modo critico e consapevole per richiedere una ricerca che corrisponda alle esigenze e ai bisogni dei malati, che faccia solo gli interessi della comunità e che porti - e la fretta può essere cattiva consigliera - ai quei benefici che tutti vorremmo poter veder realizzati. Chi leggerà questo libro avrà sufficienti conoscenze per non far parte del mondo dei creduloni che accettano senza spirito critico proposte terapeutiche con non hanno alcuna base scientifica.

 

Paola Mosconi
Laboratorio per il coinvolgimento dei cittadini in Sanità
IRCCS Istituto di Ricerche farmacologiche Mario Negri

Titolo: Dove sono le prove? Una migliore ricerca per una migliore assistenza sanitaria
Autori: Edizione italiana a cura di Paola Mosconi e Roberto D’Amico in collaborazione con Marco Annoni, Sara Balduzzi, Cinzia Colombo, Giulio Formoso, Manuela Martini e Anna Roberto
Data di pubblicazione: dicembre 2013
Pagine: 223
Prezzo: scaricabile gratuitamente

 

Ultimo aggiornamento: 19/12/2013

Inserito da Anna Roberto il Gio, 19/12/2013 - 17:56