TRIP: il database per passare dalla ricerca alla pratica

http://www.tripdatabase.com/index.html
(In inglese).

Per passare dalla ricerca alla pratica. Come dice il suo nome: TRIP, Turning Research into Practice.
È un database che indicizza alcune tra le migliori risorse Internet sulla Evidence-Based Medicine/Practise, rendendo la ricerca di documenti basati sulle prove di efficacia più facile e veloce.

Nato nel 1997 come risultato del lavoro di ricerca dei due fondatori, intenti a rispondere a quesiti clinici utilizzando i principi della medicina basata sulle prove di efficacia, il database si propone oggi come uno strumento che permette a medici e ricercatori (ma anche a pazienti o persone non esperte di salute e medicina) di trovare facilmente informazioni di qualità tra quelle disponibili sul web. Un tentativo, quindi, di velocizzare la ricerca di risposte, riducendo il tempo di selezione e consultazione delle fonti.

Partito come un servizio a pagamento, il database è gratuitamente consultabile dal settembre scorso.

Con TRIP si possono compier ricerche in tre “contenitori”: uno dedicato alla Evidence-Based Medicine, uno alle immagini mediche (particolarmente utile e interessante), e uno ai cosiddetti leaflet d’informazione per il paziente (pagine di siti con un taglio più divulgativo, destinate a utenti meno esperti).

Effettuare una ricerca è molto semplice. Una pagina spiega come ottimizzare la ricerca e quali criteri adottare per restringere i risultati a quelli veramente pertinenti.
Per una ricerca semplice, basta inserire una o più parole chiave nel box di ricerca. A questo punto, esattamente come avviene in un motore di ricerca tradizionale, vengono elencati una serie di link a risorse esterne. Ma i risultati ottenuti possono ulteriormente essere “filtrati”, scegliendo una delle opzioni di selezione presenti in un apposito box che compare nella pagina dei risultati. I “filtri” La permettono di scegliere tra sinossi, domande cliniche, revisioni sistematiche, linee guida, eccetera. Oppure tra articoli pubblicati in Medlinehttp://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi?DB=pubmed e http://medlineplus.gov/" /> inerenti diagnosi, terapia, prognosi, eziologia. O ancora tra specialità (oncologia, immunologia, chirurgia, eccetera).

Normalmente l’aggiornamento del database viene fatto su base mensile.

Per gli utenti più esperti, il sito offre anche un blog dove lasciare commenti o intervenire in risposta a commenti lasciati da altri. Un modo “nuovo” e molto diffuso per dialogare in sincrono utilizzando Internet.

Autori e fonti dei contenuti: indicati.
Proprietà del sito: TRIP Database (Jon Brassey e Dr Chris Price).
Data di aggiornamento dei contenuti: indicata.
Fonti di finanziamento: indicate.
Pubblicità: il sito accetta pubblicità, principalmente secondo due modalità, i Google ads e i link sponsorizzati. La politica di accettazione dei Google ads è la stessa seguita dal BMJ . link sponsorizzati occupano (per trasparente dichiarazione) un posto preminente nella lista dei risultati, generalmente nelle prime posizioni. Le regole di gestione della pubblicità sono dettagliate in una sezione dedicata del sito. Il sito pubblica anche banner per il lancio di un nuovo prodotto, la segnalazione di una conferenza o di iniziative di formazione, o dedicati a argomenti specifici.
Conflitti d'interesse: nella sezione dedicata alla FAQ si esplicita il rapporto tra TRIP e le aziende farmaceutiche, in una dichiarazione di totale indipendenza del servizio rispetto a qualsiasi forma di influenzamento esterno.

 

Simona Bertoglio

Inserito da redazione il Sab, 20/01/2007 - 01:00