CFAH: per rendere accessibili le ricerche evidence-based

http://www.cfah.org
(In inglese).

È il sito del Center for the Advancement of Health, un’associazione no-profit americana che si occupa di tradurre in un linguaggio accessibile al pubblico le notizie riguardanti le più recenti ricerche evidence-based. L’attenzione è posta non solo sull’aspetto scientifico ma anche sui fattori sociali, comportamentali ed economici che possono influire su malattia e benessere delle persone.

In particolare, la sezione “Health Behavior News Service” raccoglie una serie di news selezionate tra quelle più recenti dedicate alla ricerca evidence-based con lo scopo di aiutare le persone a decidere della propria salute. Le notizie sono selezionate tra quelle monitorate dall’associazione in una serie di fonti referenziate e riscritte in modo facilmente comprensibile, accurato e utile per i cittadini. Le informazioni pubblicate riguardano la promozione della salute, la prevenzione delle malattie, i servizi sanitari e le patologie croniche. Una sezione è destinata ai giornalisti e vi si accede dietro registrazione gratuita.

Interessante, anche se non aggiornatissima, la sezione “Food For Thought” che pubblica alcuni articoli con taglio da editoriale.

Autori e fonti dei contenuti: indicati.
"Proprietà" del sito: il sito appartiene al Center for the Advancement of Health.
Data di aggiornamento dei contenuti: indicata.
Fonti di finanziamento: indicate, nel sito l’associazione si autodefinisce come un’organizzazione no-profit indipendente finanziata da due fondazioni: la John D. and Catherine T. MacArthur Foundation e la Annenberg Foundation.
Pubblicità: non presente.
Conflitti d'interesse: dichiarati quelli eventuali.

Simona Bertoglio

Inserito da redazione il Mar, 03/05/2005 - 00:00