L’estratto di Scorpione: attenzione alle evidenze

L’estratto di scorpione - oggetto dell’attenzione prima dei media e in seguito degli ammalati- viene considerato come il nuovo rimedio contro il cancro. Si tratta di un preparato naturale dai componenti sconosciuti – disponibile a Cuba - che non ha alcuna base scientifica e nessuna evidenza di efficacia dimostrata con i metodi usati per studiare i farmaci antitumorali. Chi è a favore della medicina “alternativa” sostiene che sono le grandi industrie farmaceutiche a non voler fornire le prove scientifiche, per non mettere a rischio il proprio fatturato. Di fatto, senza nessuna prova scientifica sugli effetti di questo prodotto, molti ammalati di cancro si recano a Cuba in cerca dell’estratto di scorpione.

Quando la speranza di sopravvivere è ridotta, è comprensibile che ci si rivolga a chiunque offra qualcosa. Molti ammalati ricorrono a questi rimedi anche perché delusi da roboanti scoperte che si rivelano troppo preliminari per essere trasferite al letto del malato. I progressi nella ricerca ci sono ma sono lenti, è necessario credere nella ricerca scientifica, e nello stesso tempo chiedere ai ricercatori di rendere pubblici i progressi solo quando sono stati davvero raggiunti. Leggi l’articolo di Silvio Garattini pubblicato sulla rivista Oggi – RCS Periodici.

Laboratorio di ricerca per il coinvolgimento dei cittadini in sanità
Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

Ultimo aggiornamento 26/7/2011

AllegatoDimensione
L'Estratto di scorpione_Oggi.pdf44.65 KB
Inserito da Anna Roberto il Mar, 26/07/2011 - 11:33