Journal of Medical Internet Research: rivista dedicate alla "eHealth"

http://www.jmir.org
(In inglese)

È una vera e propria rivista scientifica on-line interamente dedicata alla cosiddetta "eHealth", ossia la ricerca, l'informazione e la comunicazione medica in Internet. Si tratta di una rivista che la National Library of Medicine statunitense ha deciso di indicizzare in Medlinehttp://www.ncbi.nlm.nih.gov/entrez/query.fcgi?DB=pubmed e http://medlineplus.gov/" />, uno dei più importanti database di pubblicazioni scientifiche al mondo.

Fondata nel 1999, la Journal of Medical Internet Research è la prima rivista scientifica internazionale ad occuparsi di informazione medica in Internet. Gli articoli che pubblica riguardano tutti gli aspetti della ricerca e dell'informazione medica in Internet, valutati sia per i professionisti, sia per il pubblico.

Gli argomenti trattati sono molti: l'impatto di Internet sulle scelte delle persone in fatto di salute. L'influenza di Internet sul comportamento di pazienti, consumatori e professionisti del settore medico. L'uso di Internet nella consulenza medico-paziente (la cosiddetta telemedicina). Lo sviluppo di corsi di formazione on-line su argomenti medici (il cosiddetto e-learning). La formazione di comunità di utenti Internet (pazienti, associazioni) e l'effetto dell'interazione di queste comunità virtuali sul rapporto medico-paziente. La qualità dell'informazione medica on-line, eccetera.

Tutti gli articoli della rivista, raccolti in sei volumi annuali, sono liberamente consultabili. Dal sito è anche possibile iscriversi a un servizio di newsletter gratuito.

Infine, il sito contiene i riferimenti del comitato editoriale della rivista e tutte le indicazioni per gli autori che volessero sottoporre manoscritti per la pubblicazione. La revisione dei manoscritti è garantita in 10 giorni. La pubblicazione degli articoli rivisti entro quattro settimane dall'approvazione.

La rivista ha un "impact factor" pari a 2.

Autori e fonti dei contenuti: chiaramente indicati.
"Proprietà" del sito: dichiarata, la rivista è sponsorizzata da tre organizzazioni che fungono
da editori: la "Gunther Eysenbach, Centre for Global eHealth Innovation" di Toronto, la "Internet Healthcare Coalition" e la "Society for the Internet in Medicine".
Data di aggiornamento dei contenuti: indicata.
Fonti di finanziamento: dichiarate, è possibile finanziare la rivista attraverso donazioni libere o con la sottoscrizione in qualità di membro.
Pubblicità: il sito ospita della pubblicità, chiaramente indicata come tale. Si tratta di annunci di Google e link sponsorizzati.
Conflitti d'interesse: dichiarati quelli eventuali.

Simona Bertoglio

Inserito da redazione il Mer, 20/10/2004 - 23:00