Prevenire l’incontinenza “danzando”

 La Federazione italiana incontinenti (Finco) propone, a Genova, un corso di due giornate per imparare la tonificazione e il rilassamento del pavimento pelvico, la regione muscolare che si estende dal pube al coccige. La Finco è un'associazione di volontariato fondata nel 1999, che vede tra i suoi obiettivi l'aggregazione, la tutela e il reinserimento sociale dei cittadini incontinenti (il 60% donne) e più in generale delle persone colpite da disturbi del pavimento pelvico. Rappresenta tre milioni di incontinenti ed è una delle più grandi associazioni in Italia.

Il corso, che sarà diretto da Veronika Wiethaler, terapista del movimento, diplomata in musica e danza, offre un apprendimento di circa 30 esercizi in varie posizioni corporee, che possono essere adatti alla donna prima e dopo il parto, in menopausa, e agli uomini prima e dopo un intervento alla prostata o a persone in terza età. Rinforzare il muscolo pelvico è fondamentale per prevenire la prolassi dell'utero, della vescica, del retto e l'incontinenza urinaria. La ginnastica del pavimento pelvico ha ripercussioni positive anche sulla spina dorsale e la postura. Il primo incontro, il 17 ottobre, si concentrerà sulla teoria e sull'apprendimento degli esercizi; il secondo incontro, il 28 novembre, prevede la correzione dei movimenti, l'acquisizione di nuovi, la spiegazione di metodologie e didattiche dell'insegnamento. Infine, i partecipanti elaboreranno un progetto su come integrare i contenuti appresi nel proprio campo di lavoro. Sede del corso è il Centro Studi e Ricerche Shiatsu, Via XX Settembre, 34/12 Genova. Orari: 10.00-13.00; 14.30-17.30. Quota di iscrizione: 180 euro. Per informazioni: tel. 010/582185 - 335/8050307.

Gianluca Bruttomesso

Inserito da Gianluca Bruttomesso il Mer, 21/10/2009 - 17:27