Conosci il tuo rischio cardiovascolare con Il Progetto Cuore

http://www.cuore.iss.it
(In italiano)

Tra il 2008 e il 2010, è prevista la scadenza dei brevetti relativi a molti importanti farmaci in commercio. Questo significa che saranno disponibili in farmacia i farmaci equivalenti (o generici) corrispondenti a quelli di marca. Ciò è vero anche nel caso di numerosi medicinali, tra cui le statine, usati per tenere sotto controllo il livello di colesterolo sanguigno, tra le prime cause del rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare. E' bene ricordare che esiste un significativo dibattito nella comunità medico-scientifica sulla reale utilità di questa classe di medicinali, soprattutto nel caso il rischio cardiovascolare del paziente sia contenuto.

Ne è consapevole anche l'Istituto Superiore di Sanità, che ha messo ondine il sito "Il Progetto Cuore", che permette di calcolare in pochi istanti se e quanto si è a rischio di sviluppare una patologia cardiovascolare.

Di semplicissima navigazione e fruibilità, il sito presenta un menu sul lato sinistro, il cui primo bottone conduce proprio alla pagina in cui, inserendo alcuni dati sulla propria salute (pressione arteriosa, livelli di colesterolo, età, sesso e abitudini), è possibile calcolare quanto si è a rischio di malattie cardiache. E' anche possibile vedere come questo rischio diminuirebbe semplicemente cambiando stile di vita: se siete dediti al fumo, provate ad indicare il contrario. Non vi viene subito voglia di smettere?

Scorrendo il menù è possibile aprire pagine informative sui fattori di rischio che aumentano la probabilità di ammalarsi, sulla loro distribuizione ed importanza relativa a seconda del soggetto (uomo, donna, anziano ecc.), sugli indicatori di malattia divisi anche per localizzazione territoriale, sulle misure preventive e gli stili di vita da adottare per ridurre il rischio, e su varie iniziative di formazione (libri e altro) dove approfondire tematiche che ci riguardano da vicino.

Autori e fonti dei contenuti: indicati gli specialisti di varie aree terapeutiche che coordinano i contenuti pubblicati.
Proprietà del sito: il sito appartiene all'Istituto Superiore di Sanità
Data di aggiornamento dei contenuti: indicata

Fonti di finanziamento: il progetto è finanziato dall'1% del Fondo Sanitario Nazionale come Progetto CUORE - Epidemiologia e prevenzione delle malattie ischemiche del cuore e come Progetto CUORE II - Risk assessment individuale, di struttura e dei percorsi prognostico terapeutici per le malattie cardiovascolari.
Pubblicità: il sito non ospita alcuna pubblicità

Conflitti d'interesse: non dichiarati.

Gabriele Rebuscelli

Inserito da Gabriele Rebuscelli il Mar, 28/04/2009 - 17:01