Fermenti lattici per l'eczema nei bambini: benefici incerti, qualche disturbo di pancia

Batteri probiotici (fermenti lattici) non migliorano l’eczema  e potrebbero avere effetti  indesiderati sui bambini

Fonte
Boyle RJ, Bath-Hextall FJ, Leonardi-Bee J, Murrell DF, Tang MLK. Probiotics for treating eczema. Cochrane Database of Systematic Review 2008, Issue 4, Art. No.: CD006135. DOI:10.1002/14651858.CD006135.pub2.

Non ci sono prove che i probiotici  possano alleviare  i sintomi dell’eczema, mentre c’è qualche prova che possano causare, occasionalmente, infezioni e problemi intestinali. Questi risultati della Cochrane Library arrivano in un momento in cui è in crescita l’uso dei probiotici per la cura dell’eczema.

L’eczema comporta un fastidioso prurito della pelle, colpisce più di 1 persona su 20 ed è particolarmente frequente nei bambini. Le cause non sono molto chiare, ma chi ne soffre presenta una flora intestinale diversa da chi non ne soffre; per questo motivo alcuni nutrizionisti suggeriscono che utilizzare i fermenti lattici, come quelli che si trovano negli yogurt e nelle bevande probiotiche, possa portare dei benefici.

“Alcuni medici raccomandano i probiotici come un trattamento economico per l’eczema, ma dopo avere sviluppato una revisione sistematica sull’argomento non abbiamo trovato nessuna evidenza che siano efficaci nelle cura dell’eczema” afferma il capo ricercatore Robert Boyle dell’Imperial College di Londra.

I ricercatoti Cochrane hanno esaminato 12 studi che hanno coinvolto un totale di 781 bambini ai quali è stata diagnosticata una forma di eczema. Gli studi hanno confrontato la gravità dell’eczema e il possibile miglioramento nei bambini che ricevevano i probiotici rispetto ai bambini che ricevevano il placebo. I risultati evidenziano che i probiotici non hanno contribuito significativamente a migliorare le condizioni di salute dei bambini. La tipologia di probiotici era similare in tutti gli studi: i ricercatori quindi non escludono che una qualche forma di probiotico non testato sperimentalmente possa essere efficace. C’è inoltre da registrare che 46 bambini hanno presentato effetti collaterali dovuti ai probiotici, comprese infezioni intestinali.

“Non ci sono evidenze che i probiotici siano un buon trattamento per l’eczema, ed essi potrebbero essere nocivi per alcuni gruppi di persone”, dice Boyle. ”Dobbiamo condurre nuovi studi che testino altri probiotici: è possibile che i differenti tipi di probiotici, che non sono ancora stati studiati per il trattamento dell’eczema, possano essere più efficaci.”

Le parole da sapere
eczema: malattia infiammatoria della pelle che si manifesta con la formazione di vescicole che, rompendosi, rilasciano un liquido trasparente. Successivamente, le vescicole cicatrizzano e formano delle croste. L’eczema provoca intenso prurito.

Inserito da redazione il Mar, 09/12/2008 - 11:05