Glossary


Epidemiologiasearch for term
Branca della medicina volta allo studio della distribuzione delle malattie nella popolazione e dei fattori che le determinano. Tale disciplina si occupa quindi dello studio delle malattie non come processo patologico di un soggetto (oggetto della ricerca clinica), bensì come processo patologico all'interno dell'intera comunità. L'epidemiologia si divide in tre branche. Epidemiologia descrittiva: studia l'occorrenza di malattie o altre caratteristiche sanitarie nella popolazione. Descrive eventi sanitari, come malattie, cause di morte e la presenza di fattori di rischio come per esempio il fumo di sigaretta. Epidemiologia analitica o osservazionale: studia relazioni causa-effetto tra fattori di rischio e malattie. Tali studi si suddividono in studi di coorte (prospettici) e studi caso-controllo (retrospettivi), a seconda che la selezione dei gruppi di confronto sia effettuata in funzione dell'esposizione (esposti/non esposti, negli studi di coorte) o in funzione delle patologie (malati/non malati, negli studi caso-controllo). Epidemiologia sperimentale: valuta l'efficacia degli interventi sanitari adottati in seguito a indagini epidemiologiche. Studi di epidemiologia sperimentale possono essere sia di tipo preventivo (per esempio la valutazione dell'effettiva riuscita di campagne di sensibilizzazione) sia terapeutico (per esempio sperimentazioni sui farmaci e tecniche operatorie). In questo tipo di studi, il ricercatore compie interventi diretti, applicando strategie terapeutiche o preventive a due o più gruppi di soggetti.