Associazioni di oncologia

ADOCM CRISALIDE
e-mail: pietro.rotino@tin.it
sede: via Paulucci 20, Rimini
tel
: 347-5981981
Nata nel 1994, opera nel settore sanitario. Promuove la diffusione della cultura della prevenzione e della diagnosi precoce. Fornisce informazioni e sostegno alle donne operate di carcinoma mammario. Organizza incontri con medici e psicologi, per diffondere informazioni sulle terapie e le tecniche terapeutiche più avanzate. Promuove iniziative che aiutino le donne operate a recuperare una vita relazionale equilibrata. Collabora con l'Oncologia e l'AUSL di Rimini.

 

AIMAC, ASSOCIAZIONE ITALIANA MALATI DI CANCRO, PARENTI ED AMICI
sito: http://www.aimac.it
e-mail
: info@aimac.it
sede: Via Barberini 11, Roma
tel
: 06-4825107
numero verde: 840 503 579
fax: 06-42011216
Scopo dell'Associazione è fornire ai malati di cancro e ai loro familiari informazioni sulla malattia, sui trattamenti terapeutici e rispettive complicazioni e sui servizi di supporto attraverso una strategia multimediale composta da: 26 libretti, 76 Profili Farmacologici, 46 Profili DST e dvd sulla chemioterapia e radioterapia. AIMaC è socio di Alleanza contro il Cancro.

 

ALTS, ASSOCIAZIONE PER LA LOTTA AI TUMORI DEL SENO
sito: www.alts.it
e-mail
: info@alts.it
sede: Via San Carlo 32, Napoli
tel
: 081-5511045
L’Associazione per la Lotta ai Tumori del Seno - ALTS, fondata a Napoli nel 1986, è una onlus presente oggi sul territorio nazionale a tutela della salute delle donne. I tumori del seno, per la loro diffusione e per i riflessi psico-sociali ad essi correlati, rappresentano un problema sanitario a carattere prioritario, con cui la società moderna deve confrontarsi. La sfida lanciata dall'ALTS è soprattutto quella di: divulgare la prevenzione e la diagnosi precoce; potenziare la ricerca scientifica sui tumori del seno; promuovere la formazione di personale specializzato; raggiungere il traguardo di una più alta guaribilità; migliorare la qualità della vita delle donne ammalate; rafforzare il diritto alla salute. In questi anni l’ALTS ha realizzato, con impegno continuo e permanente, iniziative socio-sanitarie tese a sviluppare e rafforzare una nuova cultura della qualità della vita sui grandi temi della salute del seno.

 

ANGOLO onlus, ASSOCIAZIONE NAZIONALE GUARITI O LUNGOVIVENTI ONCOLOGICI
sito: http://www.angolo.org
e-mail
: info@angolo.org
sede: presso Divisione Oncologia Medica, Istituto Nazionale Tumori CRO, Casella Postale 105, 33081 Aviano (PN)
tel
: 0434-659394
fax: 0434-659531
Associazione di volontariato che riunisce malati ed ex malati con almeno cinque anni di storia di malattia tumorale.

 

ASSOCIAZIONE ALDO ARIENTI AMICI COO (CENTRO ORTOPEDIA ONCOLOGICA) - onlus
sito: http://www.gpini.it/servizi/associazioni/ARIENTI/sostenere.html
e-mail
: aaacoo@gpini.it
sede: c/o UO Chirurgia oncologica ortopedica Gaetano Pini, P.za Cardinal Ferrari 1, Milano
tel
: 02-58296667
L'Associazione è costituita da alcuni ex pazienti e simpatizzanti e sostiene l'attività del reparto oncologico dell'Istituto G. Pini. Si propone, attraverso iniziative culturali, informative e di supporto, di favorire lo sviluppo della ricerca nel campo dei tumori ossei e delle parti molli. L'Associazione ha lo scopo di farle conoscere favorendone la diagnosi precoce e la cura adeguata.

 

ASSOCIAZIONE MARIA BIANCHI
sito: www.mariabianchi.it
e-mail
: assmariabianchi@hotmail.com
sede: Viale Libertà 32, Suzzara (MN)
tel
: 0376-532304
L'Associazione è attiva per l'assistenza relazionale a malati terminali (solo provincia di Mantova) e in tutta Italia per persone in lutto tramite:

  • servizio di sostegno psicologico tramite la scrittura e-mail e/o postale;
  • Sos Lutto: help-line al numero 0376-532304;
  • colloqui individuali;
  • gruppi di autoaiuto.

Inoltre, a livello nazionale, vengono realizzati:

  1. corsi di formazione per personale socio-sanitario e volontari per l'attivazione di gruppi di auto aiuto per persone in lutto e attività di sostegno tramite la metodologia epistolare;
  2. interventi a convegni, seminari, corsi di formazione...
  3. libri, cd-rom, concorsi per testi autobiografici, scuole di formazione a distanza on-line.

Per contatti inerenti organizzazione/formazione/collaborazioni: 348-3623379, dott. Nicola Ferrari.

 

ASSOCIAZIONE NB, ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA LOTTA AL NEUROBLASTOMA
sito: http://www.neuroblastoma.it
e-mail
: neuroblastoma@neuroblastoma.org
sede: presso Istituto G. Gaslini, largo Gaslini 5, Genova
tel
: 010-6018938
numero verde: 800 910 056
fax: 010-6018961
Fondata da medici e da familiari di bambini colpiti dalla malattia, raccoglie fondi, informa sulla malattia.

 

EUROPADONNA: FORUM ITALIANO onlus
sito: http://www.europadonna-italia.it
e-mail
: edforumitaliano@tiscali.it
sede: Via Broletto 43, Milano
tel
: 02-8055780
fax: 02-8057072
Costituisce un punto di riferimento per facilitare il dialogo tra utenti, pazienti, ricercatori, medici, amministratori e politici.

 

EUROPA UOMO ITALIA
sito: http://www.cancerworld.org/europauomo/default.asp
e-mail
: europauomo.italy@virgilio.it
sede: Viale B. d'Este 37, Milano
tel
: 02-85464528
fax:
Europa Uomo Italia è un'associazione di pazienti e sostenitori interessati alla prevenzione e alla buona cura del tumore della prostata. Il suo obiettivo principale è sollecitare una maggiore informazione del pubblico e degli operatori sanitari sul tumore della prostata, la sua prevenzione e curabilità, accrescendo la consapevolezza generale sull’importanza di questa malattia.

 

FEDCP, FEDERAZIONE CURE PALLIATIVE
sito: http://www.fedcp.org
e-mail
: info@fedcp.org
sede: Via privata Nino Bonnet 2, Milano
tel
: 02-62694659
fax: 02-29011997
Riunisce 52 organizzazioni non profit che offrono, sul territorio nazionale, cura e assistenza ai malati inguaribili e alle loro famiglie.

 

FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO IN ONCOLOGIA (F.A.V.O.)
e-mail
: info@favo.it
sede: Via Barberini 11, Roma
tel
: 06-42012079
FAVO è l'associazione delle associazioni a servizio dei malati di cancro e delle loro famiglie. Intende esaltare le peculiarità di ciascuna Associazione e prende forza dalla somma di tutte attraverso un comune percorso di crescita e condivisione, a favore dell'individualità e contro l\'individualismo. Si pone, insieme ai suoi associati, come interlocutore delle istituzioni politiche, culturali e sindacali a sostegno delle iniziative e delle battaglie che le singole associazioni di volontariato portano avanti in difesa dei malati di cancro e delle loro famiglie. Si batte per incentivare ricerca e prevenzione e per far migliorare, su tutto il territorio nazionale, diagnostica, terapia ed assistenza, anche domiciliare per i malati di cancro. Promuove per i malati la diffusione di una nuova concezione dei diritti del lavoro contro le discriminazioni di ogni tipo. FAVO è rete di informazione per facilitare l'accesso ai servizi terapeutici e al sostegno psicologico dei malati e dei loro famiiari. Pone la riabilitazione come intervento prioritario e diritto irrinunciabile nel progetto di globale miglioramento della qualità della vita dei malati di cancro.

 

GRUPPI "ARCOBALENO" c/o VIDAS
sito: www.automutuoaiuto.com
e-mail
: autoaiuto@virgilio.it
tel
: 02-72511223
I Gruppi "Arcobaleno" sono gruppi di auto mutuo aiuto (AMA) per persone in lutto promossi e sostenuti da VIDAS, Corso Italia 17, Milano

 

GUIDA-onlus
e-mail
: info@guida-onlus.it
sede: Via B. Marcello 2, Milano
tel
: 02-2056921
GUIDA-onlus è un servizio di supporto a tutte le persone malate, in particolare di cancro, e ai loro famigliari, che si propone di orientarli nelle informazioni di tipo sanitario e di aiutarli a scegliere, grazie a persone "guida" (specialisti e volontari), quanto è necessario per affrontare e cercare di risolvere ostacoli di comprensione sulle scelte mediche, su trasferimenti in luoghi di cura lontani dal domicilio, su interventi, terapie, strumenti di diagnosi e impedimenti burocratici. Il servizio è gratuito.

 

LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI (LILT)
sito: http://www.legatumori.it/
e-mail
: sede.centrale@lilt.it
sede: Via Torlonia 15, Roma
tel
: 06-4259726
fax: 06-44259732
E' un ente pubblico su base associativa che opera senza fini di lucro e ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica. L'impegno della LILT nella lotta contro i tumori si dispiega su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), la prevenzione secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l'attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.

 

LILT Napoli
sito: http://www.legatumorinapoli.it/
e-mail
: info@legatumorinapoli.it
sede: presso l'Istituto per lo Studio e la Cura dei Tumori Fondazione "G. Pascale", via Mariano Semmola, Cappella dei Cangiani, Napoli
tel
: 081-5465880
fax: 081-5466888
La LILT-Napoli è stata una delle prime sezioni provinciali della LILT, che a oggi sono 103. Opera in accordo con le linee della sede centrale e si occupa di educazione e informazione sui tumori, prevenzione primaria, prevenzione secondaria e raccolta fondi.

 

Associazione Progetto Aurora Donna Onlus
sito: http://www.progettoauroradonna.org/
email: info@progettoauroradonna.org
accoglienza: I.T.T Via Mazzamuti, 7 59100 Prato
tel: 0574/434246
fax: 0574/435040
Segreteria:
dal Lun. al Venerdi dalle ore 8.00 alle ore 18.00
il Sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00
Giorno di ricevimento:
Mart. dalle 10.00 alle 12.30  (tel. 0574/434432)
Presidente: Si.ra Maria  Cristina Villani
Vicepresidente: Dott.ssa Elisabetta Tortelli
PROGETTO  AURORA  DONNA  opera al'interno del Dipartimento Oncologico dell'Ospedale di Prato seguendo le linee guida relative alla patologia oncologica mammaria. Le attività della suddetta associazione rientrano nei programmi proposti dal Dip. Oncologico dell'Azienda USL 4 di Prato. L'Associazione è in colegamento operativo con ATTIVECOMEPRIMA, membro di TOSCANA DONNA e aderisce al movimento di opinione EUROPA DONNA.

 

R.a Vi Onlus (Ricominciare a vivere dopo il cancro al seno)
e-mail
: associazione.ravi@tin.it
sede: Via Rosmini 4, Torino
tel
: 011-6333234
fax: 340-9272873
Associazione a sostegno delle donne colpite da cancro al seno sorta a Dicembre 2000 presso l'Ospedale Molinette di Torino. Le finalità dell'associazione sono: offrire un sostegno psicologico e pratico alle donne colpite da cancro del seno, sensibilizzare l'opinione pubblica, gestire incontri di formazione, favorire momenti di confronto con i medici del settore, predisporre attività e spazi per il benessere delle donne.

 

La Scintilla (Associazione onlus a sostegno dell'Ambulatorio di Terapia Antalgica e Cure Domiciliari)
sito: http://www.scintillaonlus.it/
e-mail: uocp.bor@asl13.novara.it
sede: Corso Sempione 1, Borgomanero (NO), Villa Zanetta, primo piano
tel: 0322 831308
Fax: 0322 848214
L'Associazione «La Scintilla» nata 1992 sostiene e potenzia l'attività dell' Unità di Cure Palliative Domiciliari dell'ASL 13, operante presso l'Ospedale di Borgomanero (Novara). La sua finalità è quella di rendere possibile ed efficace l'assistenza domiciliare ai pazienti oncologici in fase avanzata di malattia evitando così ricoveri ospedalieri inutili, migliorando nel contempo la qualità di vita dell'ammalato, che può trascorrere tra le mura domestiche gli ultimi tempi della sua esistenza.

 

VIDAS
sito: http:// www.vidas.it
e-mail
: info@vidas.it
sede: Corso Italia 17, Milano
tel
: 02-725111
fax: 02-72511255
Un'associazione apolitica e aconfessionale che offre assistenza domiciliare completa e gratuita ai malati di cancro in fase avanzata e terminale.

 

VIVEREDONNA RIPROGETTIAMO L’ESISTENZA - onlus
e-mail
: viveredonna@powernet.it
sede: Centro di sostegno alla vita delle donne operate di tumore al seno, presso Unità Operativa di Chirurgia Senologica, Ospedale San Carlo, Potenza
tel
, fax: 0971-612232
Costituita da donne che hanno organizzato un centro di ascolto nel reparto di Senologia dell'Ospedale S. Carlo di Potenza che è anche sede dell'Associazione. Non è composta nè da medici nè da psicologi ma da persone che hanno vissuto l'esperienza della malattia.
L'obiettivo dell'associazione è quello di essere una testimonianza in positivo per facilitare un riprogettare l’esistenza. Ma l'impegno è anche quello di promuovere la cultura della prevenzione come arma migliore per combattere ogni forma di tumore.

Inserito da redazione il Lun, 05/02/2007 - 12:49