Firma per la ricerca!

In questi giorni il Parlamento italiano sta discutendo il prolungamento della moratoria sui divieti alla sperimentazione animale contenuti nel Decreto Legislativo 26/2014 divieti nell'art. 5, comma 2 d ed e; moratoria nell'art. 42, comma 1 e 2 che riguardano lo studio dei meccanismi d'azione delle sostanze d'abuso e gli xenotrapianti d'organo.

Attualmente, nel Decreto 1000 proroghe è previsto una prolungamento della moratoria di 1 solo anno che, stante la pluriannualità di gran parte dei bandi italiani e internazionali, non servirebbe a consentire a tanti ricercatori di proseguire i loro studi e di essere competitivi. Per questo motivo la comunità scientifica è fortemente impegnata a sostenere la necessità che il decreto venga modificato con un emendamento che porti a 5 anni la proroga.

Il 9 Gennaio scorso è stato inviato a tutti i membri della Commissione Igiene e Sanità del Senato un appello sottoscritto da più di 200 scienziati di fama italiani, ma questo non è sufficiente.
E' necessario quindi dimostrare l’importanza, anche numerica e non solo qualitativa, della comunità scientifica e dei cittadini preoccupati per il progresso della ricerca scientifica.

Da oggi è possibile sottoscrivere l'appello sul sito di Research4Life al link: http://www.research4life.it/campagne/appello-per-il-prolungamento-della-moratoria-sui-divieti-alla-sperimentazione-animale/.

La ricerca non può e non deve essere regolamentata sulla base di ideologie o false ipotesi, come nel caso di questi assurdi divieti anti-scientifici.

Research4life
www.research4life.it

Ultimo aggiornamento 13 gennaio 2017

Inserito da Anna Roberto il Ven, 13/01/2017 - 09:32