Inserisci il nome dell'Associazione

Ok

Aspetti Generali

Da quanto tempo esiste l’Associazione di cui vuol conoscere il profilo?

  • L’Associazione è nata da poco e ha alle spalle un’esperienza breve.
  • L’Associazione è giovane e può aver maturato una buona esperienza.
  • L’Associazione è presente da parecchi anni e può possedere una notevole esperienza.

Quale è il numero di associati?

  • Ha raccolto un numero limitato di adesioni. Il numero di associati può essere indicativo della rappresentatività e della forza di azione dell'Associazione ma va letto alla luce della diffusione della malattia nella popolazione: è probabile che le associazioni di malattie rare abbiano meno soci rispetto ad associazioni di malattie più diffuse.
  • Ha raccolto un buon numero di associati.
  • Ha raccolto un gran numero di associati.

Quante sedi/sezioni possiede l’Associazione?

  • Possiede solo una sede.
  • Possiede molte sedi sparse sul territorio.
  • Possiede molte sedi sparse sul territorio.

A che livello opera l’Associazione?

  • L’associazione opera soltanto all’interno di un’area geograficamente ristretta. L’estensione sul territorio dell’attività è indice della possibilità dell'associazione di intraprendere interventi organizzati ad ampio respiro, con maggiore influenza a livello di opinione pubblica e di sanità. In ogni caso, anche un'associazione che intraprende la propria attività a livello locale può essere incisiva sul proprio territorio, impegnata e ben informata.
  • L’associazione opera all’interno di un’area geograficamente limitata. L’estensione sul territorio dell’attività è indice della possibilità dell'associazione di intraprendere interventi organizzati ad ampio respiro, con maggiore influenza a livello di opinione pubblica e di sanità. In ogni caso, anche un'associazione che intraprende la propria attività a livello locale può essere incisiva sul proprio territorio, impegnata e ben informata.
  • L’associazione opera all’interno di un’area geografica abbastanza ampia ma sempre legata al territorio. L’estensione sul territorio dell’attività è indice della possibilità dell'associazione di intraprendere interventi organizzati ad ampio respiro, con maggiore influenza a livello di opinione pubblica e di sanità. In ogni caso, anche un'associazione che intraprende la propria attività a livello locale può essere incisiva sul proprio territorio, impegnata e ben informata
  • L’Associazione opera a livello nazionale e/o internazionale. Non sempre però la partecipazione a organismi e progetti nazionali e internazionali corrisponde a un ruolo effettivo, decisionale e attivo da parte dell'Associazione stessa.

Da chi sono ricoperte le cariche direttive dell’Associazione?

  • L'Associazione trae sostegno e indirizzo dal mondo medico-sanitario: ciò può indicare scarsa indipendenza e limitata autonomia di opinione. Tale fatto potrebbe mettere in secondo piano la voce e il punto di vista dei pazienti.
  • L’Associazione trae sostegno e indirizzo dal mondo laico, cioè solo da pazienti, familiari e cittadini volontari.
  • L’Associazione trae sostegno e indirizzo principalmente dal mondo laico, vale a dire da pazienti, familiari e cittadini volontari. Tuttavia l’Associazione opera in collaborazione con altre figure professionali.
  • L’Associazione trae sostegno e indirizzo principalmente da figure professionali, con un supporto limitato da parte del mondo laico, cioè da pazienti, familiari e cittadini volontari. Tale fatto potrebbe mettere in secondo piano la voce e il punto di vista dei pazienti.

L’Associazione è presente in organismi pubblici di partecipazione (consulte, forum, tavoli di programmazione, comitati consultivi, comitati etici, etc...)?

  • L'Associazione è riconosciuta in ambito istituzionale e può quindi portare il proprio punto di vista ed esercitare un effetto sulle decisioni sanitarie. Questo può significare maggiore potere di lobby.
  • L’Associazione non è coinvolta da organismi pubblici. Di per sé non è indicativo di cattiva qualità o poca efficienza dell'Associazione: a volte le associazioni coinvolte in ambito istituzionale lo sono perché hanno maggiori risorse disponibili o maggiore ambito di influenza.

Lo statuto dell’Associazione è pubblico e disponibile sul sito internet?

Il bilancio dell’Associazione è pubblico e disponibile sul sito internet?

  • LʼAssociazione è totalmente trasparente verso cittadini e pazienti; rende disponibile sul sito sia statuto che bilancio.
  • LʼAssociazione rende disponibile sul sito lo statuto ma non il bilancio. Questo la rende solo in parte trasparente verso pazienti e cittadini.
  • LʼAssociazione non rende disponibile sul sito lo statuto ma pubblica il bilancio. Per capire meglio le caratteristiche di questa Associazione, sarebbe meglio richiedere direttamente i documenti mancanti.
  • LʼAssociazione non è trasparente verso cittadini e pazienti, in quanto non rende disponibili sul sito internet né statuto né bilancio. Per capire meglio le caratteristiche di questa Associazione, sarebbe meglio richiedere direttamente i documenti mancanti.

Come si diventa Soci?

  • L’Associazione non regola in nessun modo l’ingresso dei soci, pertanto sembra essere più interessata alla numerosità che alla condivisione di obiettivi.
  • L’Associazione regola l’ingresso dei soci, pertanto sembra essere interessata alla condivisione degli obiettivi.

Si tengono le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali?

  • L’Associazione rispetta il principio di democrazia interna.
  • L’Associazione tende a rispettare il principio di democrazia interna.
  • L’Associazione non prevede forme di democrazia interna.

Esiste un collegio di controllo / collegio dei revisori?

  • L’Associazione, a tutela dei propri associati e dei propri obiettivi, si è dotata di un collegio dei revisori.
  • L’Associazione non si è dotata di un collegio dei revisori, pertanto il comitato esecutivo risulta essere l’unico organo di gestione.

L’Associazione per la quale si vuole conoscere il profilo risulta iscritta nel registro del volontariato?

  • L’associazione è iscritta al registro del volontariato, dimostrando attenzione ai registri istituzionali.
  • L’associazione è giovane e può aver maturato una buona esperienza.

Viene dichiarata la provenienza dei fondi?

L’Associazione riceve fondi da aziende commerciali (aziende farmaceutiche, aziende di presidi, etc..)?

Esiste un documento dell’Associazione che tratti il tema del conflitto di interesse (disponibile sul sito web, presso la sede, etc...)?

  • L'associazione dichiara la provenienza dei fondi e dichiara di ricevere fondi anche da aziende commerciali. Per tale motivo potrebbe non essere completamente indipendente e subire condizionamenti esterni. Tuttavia, l'associazione ha redatto un documento di indirizzo/un codice di condotta riguardo a potenziali conflitti di interesse, fatto che può indicare una buona trasparenza nei rapporti con gli sponsor
  • LL'associazione dichiara la provenienza dei fondi e dichiara di ricevere fondi anche da aziende commerciali. Per tale motivo potrebbe non essere completamente indipendente e subire condizionamenti esterni. Inoltre l'associazione non ha redatto un documento di indirizzo/un codice di condotta riguardo a potenziali conflitti di interesse, fatto che potrebbe indicare scarsa trasparenza nei rapporti con gli sponsor.
  • L'associazione dichiara la provenienza dei fondi. Tuttavia, dichiara di non ricevere fondi da aziende commerciale: l'associazione sembra quindi essere libera da possibili condizionamenti esterni. L'associazione rende disponibile un documento che tratta il tema del conflitto di interesse: questo può essere un indice di trasparenza verso i cittadini.
  • L'associazione dichiara la provenienza dei fondi e dichiara di non ricevere fondi da aziende commerciali. Per tale motivo potrebbe essere indipendente [cancellare al riparo] da possibili condizionamenti esterni. Tuttavia l'associazione non ha redatto un documento di indirizzo/un codice di condotta riguardo a potenziali conflitti di interesse, fatto che potrebbe indicare scarsa trasparenza nei rapporti con gli sponsor.
  • L'associazione non dichiara la provenienza dei fondi. Tuttavia ha redatto un documento che tratta il tema del conflitto di interesse. L'associazione sembrerebbe solo in parte attenta alla trasparenza verso il cittadino.
  • L'associazione non dichiara la provenienza dei fondi e non rende disponibile su internet un documento che tratta il tema del conflitto di interesse. L'associazione sembrerebbe per tanto molto poco attenta alla trasparenza verso il cittadino

La sede dell’Associazione per la quale si vuole conoscere il profilo, è aperta al pubblico con sportello o con servizio telefonico?

  • L’Associazione rimane disponibile al pubblico poco tempo e potrebbe non garantire un servizio continuativo ai cittadini.
  • L’Associazione rimane aperta saltuariamente e potrebbe non garantisce un servizio continuativo ai cittadini.
  • L’Associazione rimane sempre a disposizione del pubblico, così da garantire la continuità del servizio.
  • L’Associazione non si rende reperibile al cittadino

Con quale frequenza l’Associazione organizza eventi?

  • La frequenza di eventi organizzati o promossi dall'Associazione può indicarne vivacità e impegno. Tuttavia bisogna sempre considerare la qualità di ciò che viene promosso, dal punto di vista di obiettivi, contenuti, partner e sponsor.
  • Il numero ridotto di eventi promossi può indicare poca vivacità e impegno limitati. In ogni caso la frequenza degli eventi organizzati va sempre considerata in base alla qualità di ciò che viene promosso, dal punto di vista di obiettivi, contenuti, partner e sponsor.
  • L’assenza di eventi promossi è sintomo di scarsa vivacità, quindi è bene verificare le altre attività svolte dalla Associazione.

Quali attività svolge?

  • Lo scarso numero di aree di attività indica la mancanza di interventi a largo raggio da parte dell'Associazione. Non è però indicativo della qualità delle attività svolte. La persona che si rivolge a un'Associazione deve valutarne tipo e qualità di servizi e attività svolti, e risultati effettivamente raggiunti, anche in base alle proprie esigenze e bisogni.
  • Il maggior numero di aree di attività è indice di attenzione e interventi a largo raggio da parte dell'Associazione.Non è però indicativa della qualità delle attività svolte. La persona che si rivolge a un'Associazione deve valutarne tipo e qualità di servizi e attività svolti, e risultati effettivamente raggiunti, anche in base alle proprie esigenze e bisogni.

grazie per aver completato il test

1 di 14

Vai

Aspetti Generali

Aspetti Statuari

Aspetti Organizzativi

Stampa questa pagina